schulerhof-hauswanderung-juli-2018-mit-thomas-kofeslrastsee-2400m-173
Logo Schulerhof

Castel Juval - sentiero delle roggie di Ciardes

Con i mezzi di trasporto pubblico, in auto o a piedi si raggiunge il parcheggio di Castel Juval di Reinhold Messner all’imbocco della
Val Senales. Da lì si prende una navetta (a pagamento) che porta in cima alla collina di Juval. L’escursione inizia presso l’ultima fermata
a metà tra il ristorante Schlosswirt e il castello. Girando a sinistra si è subito all’imbocco del sentiero della roggia di Ciardes. In pochi
minuti si arriva al ristoro Sonnenhof passando accanto alla casetta del guardiano della roggia dove, già da lontano, si sente battere il
martelletto sulla campanella. Seguendo il segnavia n. 3 che rimane più o meno in quota, si cammina in direzione Val Venosta e si giunge a monte di Ciardes. Seguendo una strada asfaltata si scende nel centro dell’abitato e quindi alla statale Merano - Passo Resia. Sul lato opposto della strada, in direzione Merano, c’è la fermata del bus di linea, mentre subito dopo il ponte sull’Adige, sulla sinistra si trova la stazione ferroviaria di Ciardes. Il ritorno a Naturno avviene quindi in tutta comodità, in bus o con il treno della Val Venosta.

Particolarità/consigli

Castel Juval, la residenza estiva dell’alpinista estremo Reinhold Messner, ospita uno dei Messner Mountain Museum, i sei poli museali
voluti dallo stesso Messner dedicati all’incontro fra uomo e montagna. La particolarità di questa escursione sono le rogge, gli antichi
canali irrigui tipici di questa zona.
Durata:
1h 20 min
Lunghezza:
5 km
Dislivello salita:
50 m
Dislivello discesa:
300 m
Panorama:
     
Condizione:
     
Difficoltà:
     
Partenza:
Bottega dei contadini
Arrivo:
Centro a Ciardes